Archivio

Professionisti della montagna: Dani Arnold

by Zinermann Zinermann
21 Novembre 2017

Condividi articolo



Bentornati sul nostro blog! Come ogni settimana, gli Z Sport Expert vi raccontano la montagna da vivere al 100% con la vasta gamma di accessori personalizzabili in vendita nei nostri negozi. L'elemento fondamentale per un'escursione invernale sicura, elegante e duratura è il giusto equipaggiamento, lo sanno bene anche i professionisti della scalata di tutto il mondo, come Dani Arnold. Oggi vi parliamo di lui: icona dell’alpinismo mondiale, classe 1984, svizzero, Dani cresce nelle montagne del Canton Uri. Fin da piccolo ama arrampicarsi. Dopo un breve apprendistato come artigiano, intrapreso dopo la fine degli studi, decide di dedicarsi completamente all’alpinismo e ai suoi paesaggi, iniziando cosi il percorso per diventare guida di montagna. Il suo record di velocità nell' Eiger Nordwand (2011) gli ha portato riconoscimento internazionale. Da allora è diventato uno scalatore professionista, guida di montagna e comunicatore di fama mondiale. Parlando del suo territorio, a 3000 metri sul livello del mare, Dani racconta con trasporto le esperienze che si provano affrontando queste vette: “Le condizioni sono perfette per un giro in sci, con neve e sole a incorniciare un paesaggio montano spettacolare, da mozzare il fiato”.

Questo ragazzo è eccezionale. Tra i suoi tanti record, non possiamo non menzionare la sua scalata del Cervino in velocità, durata solo un’ora e 46 minuti, nel luglio 2015. Dani ha polverizzato il record appartenuto in precedenza all’alpinista Ueli Steck, che lo ottenne nel 2009 con un tempo complessivo di 1 ora e 56 minuti. Il Cervino, alto 4478 metri, è una delle vette più conosciute e amate al mondo. La sua parete è stata oggetto di tantissime scalate ed è anche considerata come una delle più letali: si stima che circa 500 alpinisti vi abbiano perso la vita. Dopo l’impresa, Dani ha affermato: “Per completare una sfida come questa, si ha realmente bisogno di stare in montagna ogni giorno”. Tra le ultime imprese dello svizzero, è un dovere annoverare la nuova via aperta sulla parete nord del Cervino, in collaborazione con altri due big dell’alpinismo, il connazionale Thomas Senf ed il tedesco Alexander Huber. Il nuovo varco, aperto nel marzo 2017, si chiama “Schweizernase” (letteralmente “naso svizzero”). Intervistato poco dopo l’impresa, Dani racconta, con queste emozionanti parole, l’arrivo in vetta: “"Sopraffatti dalla gioia ci siamo ritrovati in vetta. Eravamo tutti molto fieri di aver salito per primi una tale linea su una parete enorme, su una montagna famosa in tutto il mondo. Ciò ha dimostrato ancora una volta che anche nel 2017 c’è ancora molto spazio per le grandi avventure in montagna".

Dani Arnold è anche un MONTANA ambassador. Parlando delle Climbing Skin MONTANA (ricordate? Ve ne abbiamo parlato nell’ articolo della scorsa settimana), racconta: “Ho avuto l'opportunità di indossare le Climbing Skin MONTANA combinate con l'ultima innovazione dell’azienda, lo Ski Clamp. È un sistema di fissaggio universale che permette l’aggancio delle pelli agli sci: E’ un prodotto superiore sviluppato con l'amore svizzero per l'innovazione. L'accompagnamento perfetto per ogni escursione sciistica.”Vuoi saperne di più? Contatta Zinermann Sporting! I nostri Z Sport Expert sono a tua disposizione.


Potrebbe interessarti anche

On, il meglio per la tua corsa

Tra i nostri marchi di punta, On è il meglio per le tue scarpe da running.

Leggi

Brooks Hyperion 2, le scarpe da running preferite da Giulio Molinari

Giulio Molinari ha testato le nuove Hyperion 2 correndo sulle strade di Livigno e esaltandone la grande stabilità in fase d’appoggio e spinta.

Leggi

Segui Zinermann SUI SOCIAL

© 2021 Gruppo Zinermann - Via Plan 21H, Livigno | 92002830146 |

Credits
Chiedi agli ZExpert
Z-Expert Chat
WhatsApp