Archivio

Manutenzione degli sci: qualche consiglio utile

by Zinermann Zinermann
30 Aprile 2019

Condividi articolo



Manutenzione degli sci: qualche consiglio utile.

Gli Z Sport Experts sono tornati con un nuovo articolo del blog targato Zinermann Sporting per darvi qualche consiglio utile per la manutenzione della vostra attrezzatura da sci e snowboard! Oggi vogliamo condividere con i nostri lettori qualche consiglio riguardante la buona manutenzione delle tavole. Come abbiamo già detto in precedenza in vari articoli del blog Zinermann, la manutenzione è necessaria per non far rovinare le varie parti delle tavole. Trascurando questo passaggio fondamentale, è probabile che i vostri sci durino davvero poco. Per garantire loro una vita lunga – e divertimento e sicurezza a voi che li usate – è necessario prendersene cura spesso.

La cosa più giusta da fare sarebbe sempre affidarsi a dei professionisti: se il fai-da-te non fa per voi o avete paura di fare danni irreparabili alle vostre attrezzature, affidatevi alla nostra esperienza! Noi Z Sport Experts saremo felici di prenderci cura di tutto, spiegarvi i vari passaggi e trattare le vostre tavole come meritano. Se, invece, volete provare a prendervene cura da soli, leggete questo articolo fino alla fine: siamo sicuri che sapremo indirizzarvi sulla strada giusta!

Innanzitutto cosa c’è dentro il kit dello skiman fai-da-te? Dovrete necessariamente procurarvi sciolina, spatola, spazzola e lime di vari tipi e avere a disposizione un ampio tavolo da lavoro. Vi ricordiamo che le parti sui cui concentrarsi sono la soletta (che permette la scorrevolezza delle tavole da sci) e le lamine (che determinano la tenuta). Pronti? Iniziamo!

Primo step: cura della soletta

A differenza delle lamine, che hanno bisogno di maggiori controlli e cura, la soletta delle tavole da sci necessita di meno attenzioni. Mettendo della sciolina sulla soletta, si rinnova la scorrevolezza delle tavole; noi vi consigliamo di effettuare questa operazione ogni 10 uscite circa. La sciolina, mix di paraffine di varia durezza, si applica con un ferro caldo: una volta riscaldata, viene letteralmente “spalmata” sulle tavole, asciugata e asportata tramite spatole di plexiglass. Un ultimo tocco di spazzola per lucidarle e le vostre tavole da sci sono pronte all’uso!In fase di sciolinatura, controllate che la soletta non presenti dei solchi; se li notate, affidatevi a un negozio per ripararla oppure procuratevi delle candelette di polietilene. Fondetele e colatele nei solchi: la vostra soletta sarà così rigenerata.

Secondo step: lamine e affilatura

Le lamine sono la parte più delicata ed importante degli sci. Quando si parla di controllo dell’affilatura si devono considerare anche gli angoli, che vanno regolati. Mettere da parte questo dettaglio fa sì che, durante le sciate, le tavole siano meno precise nei movimenti e nei cambi di direzione. Inoltre, lo scenario peggiore è quello di abituarsi a sciare su delle tavole che non sono in condizioni ottimali e credere che sia tutto ok: nulla di più errato!Rimediare a delle lamine usurate da soli non è per nulla semplice e può essere pericoloso: prima di lanciarvi da soli nella manutenzione, provate magari ad osservare un professionista all’opera varie volte.

Terzo step: manutenzione standard

La “buona salute” e il mantenimento delle vostre tavole da sci dipendono anche dalla cura quotidiana che dedicate loro: grazie a brevi riti quotidiani, vi assicuriamo che i vostri sci dureranno più di ciò che credete!Tra i must da effettuare, vi segnaliamo: pulire gli attacchi con molta cura, eliminare tracce di ruggine o altre macchie dalle lamine, tenere gli sci sempre legati con delle fascette, dividendoli per punta e coda. Ricordate poi di tenere gli sci sempre chiusi in un posto asciutto (possibilmente nella loro custodia) onde evitare l’erosione da parte dell’umidità. Curare i vostri sci vuol dire evitare costose sostituzioni o riparazioni ripetute nel tempo e, soprattutto, avere tra le mani delle tavole sempre perfette e pronte all’uso per il vostro divertimento in montagna. Provate la manutenzione fai-da-te solo se siete davvero sicuri di ciò che fate; se, invece, avete dubbi o non volete far guai, affidatevi a Zinermann Sporting!


Potrebbe interessarti anche

Brooks Hyperion 2, le scarpe da running preferite da Giulio Molinari

Giulio Molinari ha testato le nuove Hyperion 2 correndo sulle strade di Livigno e esaltandone la grande stabilità in fase d’appoggio e spinta.

Leggi

On, il meglio per la tua corsa

Tra i nostri marchi di punta, On è il meglio per le tue scarpe da running.

Leggi

Segui Zinermann SUI SOCIAL

© 2021 Gruppo Zinermann - Via Plan 21H, Livigno | 92002830146 |

Credits
Chiedi agli ZExpert
Z-Expert Chat
WhatsApp