Archivio

La costruzione degli sci - parte prima

by Zinermann Zinermann
02 Dicembre 2019

Condividi articolo



Bentornati sul blog di Zinermann Sporting, l’angolo delle news curato dagli Z Sport Experts! Ti sei mai chiesto come vengono costruiti gli sci? La loro lavorazione è complessa e richiede molto tempo, tra ideazione e realizzazione. Le tavole da sci hanno molte parti interne che vanno trattate singolarmente: in questo articolo, scritto grazie al supporto di un pezzo pubblicato su mechanicsofsport.com, ne ripercorriamo le varie tappe. Buona lettura!

Nonostante la varietà degli sci oggi in commercio (che variano a seconda del livello di esperienza dello sciatore e dell’utilizzo), alcune parti sono prodotte in maniera sistematica. Il “cuore” delle tavole è costituito da uno strato in legno, che viene poi ricoperto sia sopra che sotto da altri strati composti dai materiali più variegati. Il legno e tutte le sue declinazioni vengono impiegati principalmente per la resistenza e la sensazione di stabilità avvertita dagli sciatori; è probabile che i costruttori si servano di differenti tipi di legno, sfruttando le potenzialità e il coefficiente di resistenza di ciascuna tipologia. È inoltre possibile che il fulcro degli sci sia composto da altri materiali sostituivi del legno: alluminio, titanio, carbonio, kevlar e altri.

Passiamo agli strati che ricoprono e proteggono il cuore degli sci: essi rappresentano quell’elemento che dona agli sci la capacità di torsione. Essi vengono posizionati, come abbiamo detto in precedenza, sia sopra che sotto lo strato di legno e sono fatti prevalentemente di vetroresina; è possibile anche che vengano utilizzati materiali come fibra di carbonio, titanio, kevlar. Gli strati di fibra di vetro sono appunto trattati con la resina, che ha la capacità di tenere tutto ben fissato insieme. Inoltre, dà resistenza a tutta la struttura finora costruita.

Nel prossimo articolo, che sarà online la settimana prossima, parleremo della struttura e dei materiali dello strato più esterno degli sci, del trattamento dei bordi nonché del ruolo fondamentale della cera nella costruzione delle tavole.


Potrebbe interessarti anche

On, il meglio per la tua corsa

Tra i nostri marchi di punta, On è il meglio per le tue scarpe da running.

Leggi

Brooks Hyperion 2, le scarpe da running preferite da Giulio Molinari

Giulio Molinari ha testato le nuove Hyperion 2 correndo sulle strade di Livigno e esaltandone la grande stabilità in fase d’appoggio e spinta.

Leggi

Segui Zinermann SUI SOCIAL

© 2021 Gruppo Zinermann - Via Plan 21H, Livigno | 92002830146 |

Credits
Chiedi agli ZExpert
Z-Expert Chat
WhatsApp