Archivio

Kore HEAD: Uno sguardo alla nuova linea

by Zinermann Zinermann
12 Dicembre 2017

Condividi articolo



I nostri Z Sport Expert quest’oggi vi parlano dell’evoluzione di uno dei prodotti di punta della linea HEAD: gli sci KORE. Ne sono state migliorate fattezze e tecnologie, per un’esperienza sulla neve mai provata prima. James Heim, freerider americano, ha lavorato con Head negli ultimi 15 anni in qualità di atleta di performance fuoripista, testando e lavorando con i ricercatori dell’azienda e il settore di sviluppo per creare quella che, oggi, è la linea sci Kore. Tutto è nato qualche anno prima, durante un meeting con altri atleti del settore presso gli uffici di Head a Kennelbach. Uno degli argomenti più interessanti venuti fuori dalle varie discussioni è stato il seguente: per competere nel mercato delle specialità fuori pista, era necessario migliorare la qualità degli sci, o stravolgerla e creare una nuova serie.

Una gran parte della conversazione verteva anche sulla linea femminile di Head: allora come oggi, gli sci Head pensati per lei sono tra i più leggeri sul mercato, pur offrendo prestazioni fantastiche. Sin dal primo meeting si è deciso di creare qualcosa di estremamente semplice: un paio di sci leggeri ma estremamente versatili, con un concept di costruzione unico nel suo genere. Perché, diciamoci la verità, è sempre difficile coniugare leggerezza e alta prestazione in un’attrezzatura invernale senza sacrificare l’uno o l’altro aspetto. I produttori ne sanno qualcosa…Dal un punto di vista del design siamo tutti d’accordo sul fatto che ‘semplice è bello’ ma può comunque essere allo stesso tempo divertente e…sexy! Abbiamo anche deciso di aggiungere dei dettagli per personalizzare le tavole. Si è anche parlato di larghezza, raggio e quanti modelli produrre per iniziare.

Da qui, si è passato al progetto da trasferire agli ingegneri e ai designer ed è iniziato quello che oggi è la linea più discussa sui portali di sport invernali…la linea Kore.“È interessante, adesso, capire cosa potrà venir dopo – conclude James Heim- come potranno questi sci evolversi e diventare ancora migliori di adesso? Grazie alla tecnologia, oggi, tutto è possibile… dal canto mio, non vedo l’ora di vedere cosa ha in serbo il futuro per noi atleti e, soprattutto, cosa estrarrà Head dal suo cilindro! Per adesso sono felicissimo di poter utilizzare questi fantastici sci e divertirmi sulla neve. ”La testimonianza di James Heim ti ha fatto venire voglia di provare questi fantastici sci? Vuoi provarli e testare la loro leggerezza?


Potrebbe interessarti anche

Brooks Hyperion 2, le scarpe da running preferite da Giulio Molinari

Giulio Molinari ha testato le nuove Hyperion 2 correndo sulle strade di Livigno e esaltandone la grande stabilità in fase d’appoggio e spinta.

Leggi

On, il meglio per la tua corsa

Tra i nostri marchi di punta, On è il meglio per le tue scarpe da running.

Leggi

Segui Zinermann SUI SOCIAL

© 2021 Gruppo Zinermann - Via Plan 21H, Livigno | 92002830146 |

Credits
Chiedi agli ZExpert
Z-Expert Chat
WhatsApp